giovedì 19 gennaio 2012

PARCO WARNER BROS - Madrid

Ore 7:30 - Stiamo decollando dall'Aereoporto di Linate, direzione Spagna e per la precisione Madrid, con un volo organizzato, siamo partiti per trascorre una vacanza di 4 giorni sotto il sole spagnolo, ma ahimè faceva freddo come qui in Italia.
Meta della gita era appunto Madrid, infatti la giornata del 3 dicembre 2011 l'abbiamo trascorsa totalmente al parco della Warner Bros.

L'unica pecca riscontrata è stato il fatto che essendo quasi inverno parecchie attrazioni erano chiuse per il gelo e perchè erano giochi d'acqua per cui ci si sarebbe preso un'accidenti con i fiocchi.
I volti dei nostri figli erano praticamente estasiati, non riuscivano a crederci che potevano trascorrere un'intera giornata con i loro beniamini e non solo, ma soprattutto siamo riusciti a ritornare un pochetto bambini anche noi per un giorno, ma la cosa che maggiormente mi è piaciuto che per un giorno non c'è stata nessuna differenza quadri, impiegati, operai eravamo tutti sulla stessa barca e l'unica cosa che ci accumunava era il divertimento allo stato puro.
PARCO TEMATICO WARNER BROS

Ma ora passiamo a qualche nota geografica sull'ubicazione del parco:

Noi eravamo alloggiati Puerte del la Paz che è una delle zone residenziali piu'carine di Madrid, ci siamo recati al Parco con un autobus noleggiato per l'occasione, come dicevo all'inizio il parco è, situato nella località di San Martín de la Vega e ci abbiamo messo circa 30 minuti per arrivarci, con un traffico normale.

La settimana in cui noi siamo stati ospiti del parco era aperto solo sabato e domenica e dovendo ripartire appunto il 4 dicembre che cadeva appunto di domenica, ci siamo recati il sabato.

L'orario di apertura è abbastanza anomalo, nel senso che segue in tutto e per tutto i ritmi spagnoli, dopo la vita notturna si dorme fino a mattina inoltrata e si inzia a lavorare quando il sole è già alto e brilla, per l'appunto siamo potuti entrare solo alle ore 12.
La cosa che mi ha lasciato male è il fatto che prima di accedere all'interno del parco ci hanno letteramente perquisito borse e zaini, perchè non si doveva entrare con nessun tipo di genere alimentare e soprattutto non si poteva portare nemmeno niente da bere.
Sono proprio strani questo perchè si dovevano comprare i prodotti che vendevano nei vari locali, posti all'interno del parco, vi garantisco che erano parecchio cari, tanto per darvi un'idea ho acquistato come frutta una mela normalissima e l'ho pagata la modica cifra di € 1,7 nemmeno ci fosse su l'oro.
Ma diciamo che questa piccola disavventura è passata in secondo piano vista la gioia dipinta sul viso di mia figlia.
Il parco è abbastanza grande da visitare e vedere è infatti suddiviso in cinque zone tematiche diverse, vi si accede dall’Hollywood Boulevard, infatti ci siamo recati subito al cinema a vedere un film avente come protagonista principale l'orso yoghi in tre D.

Il nostro gruppo era formato in prevalenza da bambini molto piccoli, percui era obbligo fermarsi nelle aree dedicata a loro e precisamente abbiamo avuto il piacere di conoscere i personaggi dei loro cartoni animati preferiti nel Cartoon Village: Duffy Duck, Titti, Bugs Bunny.

Questi personaggi circolavano liberamente nell'area tematica a loro dedicata e venivano letteralmente presi d'assolto dai piccoli fans e non solo per fare fotografie ricordo.
Oltre ai giochi a tema, c'erano anche negozi che vendevano gadget a tema e anche maglietti oppure peluches dei personaggi in questione.

E' la prima volta che trovo delle toilettes che abbiamo questo nome, veramente pulite ed ordinate.
Il parco ha fatto anche una piccola offerta per chi entra dal 3 dicembre al 30 dicembre 2011 per le festività natalizie, danno la possibilità ha chi acquista un ingresso nel parco di entrare il secondo giorno gratis, un po' come accade qui in Italia a Mirabilandia che il secondo giorno si entra gratis.
Certo un notevole vantaggi per chi rimane a Madrid piu' giorni

Le cinque aree tematiche sono le seguenti:

HOLLYWOOD BOULEVARD
CARTOON VILLAGE
OLD WEST TERRITORY
DC SUPER HEROES WORLD
WARNER BROS STUDIOS

Per i piu' coraggiosi non mancano anche le montagne russe di ogni genere e varietà, ma noi visto che faceva molto freddo abbiamo evitato accuratamente e poi anche perchè sono una mega fifona.

Nozioni tecniche e prezzi

Adulti: 39 €
Il ridotto che riguardai bambini che non superano i 140 cm di altezza: 30 €
Pensionati nella fattispecie adulti oltre i 60 anni 30 €
Persone disabili: 20 €
Ingresso gratuito invece per i cuccioli sotto i 100 cm
Naturalmente consiglio la visita a questo parco tematico ne vale la pena, un chiarimento ho inserito solo foto di personaggi e la mia perchè il resto riguardava minori ...


Consiglio la visita al parco durante le festività natalizie per chi ha la possibilità di fare un viaggio in terra spagnola come regalo per sè o per la propria famiglia

3 commenti:

Laura ha detto...

Vi hanno addirittura perquisito? Mamma mia...

farfalla ha detto...

Si è ti posso garantire che non è il massimo in fatto di bon ton

zloris ha detto...

..comunque sia.... ottima esperienza la tua....